ULTIME DALLA FLC NAZIONALE



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Benvenuto nel sito della FLC CGIL di Torino
Manifestazione sabato 14 ottobre 2017 - Torino - Piazza Castello alle ore 10 PDF Stampa E-mail
 





 
Mozione dell’Assemblea del Personale INRIM del 5 ottobre 2017 PDF Stampa E-mail
 
 


Alla c.a. dei membri del Consiglio Scientifico e del Consiglio di Amministrazione dell’INRIM


Mozione dell’Assemblea del Personale INRIM del 5 ottobre 2017

 
A seguito della presentazione alla RSU ed alle OOSS, in data 29/9/2017, del “Piano di Fabbisogno del Personale 2017-2019” Vi chiediamo di recepire la seguente proposta alternativa, relativa al medesimo triennio:
• immissione in ruolo di tutte le unità di personale aventi i requisiti previsti dall’art. 20, comma 1 del Decreto Legislativo 25 maggio 2017, n.75. Così
facendo, verrebbe utilizzato meno della metà del budget previsto per il triennio 2017-2019;
• bando di nuovi concorsi fino ad esaurire tutto il budget restante, utilizzando l’art. 20, comma 2 del D.Lgs. 75 e rispettando la programmazione scientifica e le necessità nei settori amministrativi e tecnici dell’Ente;
• contestualmente chiediamo la condivisione e l'esplicitazione delle linee di ricerca strategiche dell'Istituto in relazione all'immissione in ruolo e al reperimento di fondi esterni.
Siamo certi che, in questo modo, si otterrà un giusto equilibrio fra il riconoscimento delle professionalità acquisite in Istituto da lavoratori che hanno vinto un regolare concorso a tempo determinato (che spesso sono anche risultati vincitori di altre procedure concorsuali in INRIM) e l’immissione in ruolo di forze fresche.
Il legislatore ha stabilito, attraverso l’art. 20 comma 1 del D.Lgs. 75, i requisiti di merito per l’immissione in ruolo del personale precario, senza ulteriori procedure di selezione. Riteniamo che l’INRIM non possa sostituirsi al legislatore stabilendo quali siano i requisiti idonei alla propria realtà, rifiutandosi di contribuire al risanamento di una piaga che sta affliggendo il Paese.
A differenza di altri Enti, l’INRIM ha le risorse economiche per poter dare corso alle stabilizzazioni. Non farlo, procedendo invece al reclutamento attraverso nuovi concorsi è una scelta politica irresponsabile dell’Ente che, oltre a svalutare il personale formato in anni di lavoro in Istituto, va in contrasto con i provvedimenti legislativi straordinari volti al superamento del precariato.
In conclusione, Vi invitiamo a chiedere ed attuare, nelle prossime riunioni del Consiglio Scientifico e del Consiglio di Amministrazione, la modifica del “Piano di Fabbisogno del Personale 2017-2019”, e a non approvarlo se la proposta del Personale, come sopra presentata, non venisse recepita.


Cordialmente, il Personale dell’INRIM
 
COSA INDOSSO? LA LIBERTA' - Iniziativa contro la violenza di genere - presidio in Piazza Castello dalle ore 18.00 alle ore 19.00. PDF Stampa E-mail
 
CP257-Assunzioni a tempo determinato del personale educativo da graduatorie ad esaurimento. Liberatoria PDF Stampa E-mail
 

Si comunica che questo Ufficio e il Dirigente Scolastico della scuola Polo hanno completato le operazioni relative alle assunzioni del personale educativo a tempo determinato, fino ad esaurimento dei posti. A conclusione delle operazioni, qualora residuino ulteriori disponibilità, le SS.LL. procederanno alla copertura dei posti e spezzoni rimasti, in applicazione del Regolamento supplenze - D.M. n.131 del 13 giugno 2007, e delle disposizioni di cui alla nota ministeriale prot. 37381 29 agosto 2017.  
 
CP255 – Personale docente – Liberatoria posti curriculari e posti di sostegno. Istruzione secondaria di II grado. PDF Stampa E-mail
 
Quest’Ufficio in data 22 settembre 2017 ha concluso le operazioni di individuazione dei docenti inseriti nelle graduatorie di istituto di I e II fascia per le nomine a tempo determinato da parte delle SS.LL.. Le individuazioni sono state trasmesse giornalmente con le CC. PP. 242, 246 e 251 rispettivamente del 20, 21 e 22 settembre u.s.. A conclusione di tutte le operazioni residuano ancora delle disponibilità, sia sui posti curriculari sia sui posti di sostegno, sulle quali le SS.LL. procederanno alla copertura dei posti e spezzoni rimasti vacanti in applicazione del Regolamento supplenze - D.M. n.131 del 13 giugno 2007, e alle disposizioni di cui alla nota ministeriale prot. 37381 29 agosto 2017.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successivo > Fine >>

Pagina 1 di 193
SEO by Artio

Sondaggi

Joomla! è utilizzato per?
 

Iniziative

Banner

Calendario

Non ci sono eventi al momento.

Login