Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Notizie
USR PIEMONTE. AVVISO NEO IMMESSI - REGOLARIZZAZIONI PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   
Venerdì 16 Settembre 2016 12:03
USR PIEMONTE: IMMISSIONI IN RUOLO REGOLARIZZAZIONI
www.istruzionepiemonte.it/wp-content/uploads/2016/09/ISTRUZIONI-PER-ASSEGNAZIONE-SEDE-AI-NEO-IMMESSI-INRUOLO.pdf
 

AVVISO PUBBLICO RIVOLTO AI DIRIGENTI SCOLASTICI E A TUTTI I DOCENTI NEO IMMESSI IN RUOLO NEGLI AMBITI TERRITORIALI DEL PIEMONTE CHE, ALLA DATA DEL 15 SETTEMBRE U.S., SONO STATI DESTINATARI DI UNA SEDE PROVVISORIA.

Premesso che, come noto: - le operazioni di assegnazione degli ambiti territoriali ai docenti neo immessi in ruolo da GM e GAE si sono svolte con una tempistica molto ristretta (9-15 settembre); - il periodo concesso (dal 9 al 13 settembre) ai dirigenti scolastici per lo svolgimento delle procedure relative alla c.d. “individuazione per competenze” non ha permesso, in alcuni casi, di concludere le relative operazioni con l’assegnazione definitiva della sede scolastica di servizio; - le immissioni in ruolo sono proseguite dopo il 13 settembre u.s. e fino al 15 settembre u.s. ma, in alcuni casi, gli aggiornamenti del sistema informativo SIDI non sono stati recepiti dal cruscotto della buona scuola; - ai docenti, la cui immissione in ruolo è stata registrata al predetto sistema informativo successivamente alla chiusura dell’area relativa alle “individuazioni per competenza”, non è stato consentito l’inserimento su “istanze on line” del proprio curriculum vitae e, soprattutto, della sede scolastica di preferenza da considerare nella procedura surrogatoria per l’assegnazione d’ufficio della medesima o di altra sede secondo le catene di viciniorietà; - entro e non oltre il 15 settembre u.s. dovevano inderogabilmente concludersi le immissioni in ruolo e le operazioni connesse di scelta dell’ambito territoriale di titolarità e di assegnazione della sede scolastica di servizio per il prossimo triennio; - l’USR, dovendo completare entro tale data la fase surrogatoria, ha assegnato ai predetti docenti neo immessi in ruolo, anche per evitare un pregiudizio economico, una sede scolastica di servizio provvisoria, individuata tra quelle rimasti vacanti e disponibili. Tutto ciò premesso, si rendono note, di seguito, le azioni attivate da questo USR. A seguito delle segnalazioni dei DS e degli stessi docenti, si è proceduto alla regolarizzazione delle anomalie verificatesi nel passaggio dalla procedura di “individuazione per competenze” alla fase surrogatoria, mediante correzione delle assegnazioni effettuate in quest’ultima. Subito dopo, è stata effettuata l’assegnazione d'ufficio di una sede scolastica di servizio provvisoria sia ai docenti che all’esito della procedura surrogatoria ne erano rimasti privi, sia ai docenti immessi in ruolo successivamente alla suddetta procedura. Naturalmente, non sono stati destinatari di detta assegnazione i docenti a cui i dirigenti scolastici hanno conferito l’incarico ad esito della procedura di “individuazione per competenze”, nonché quelli che sono stati regolarizzati, come detto più sopra e coloro che, avendo potuto inserire su “istanze on line” il proprio CV e la sede scolastica di preferenza, sono stati soddisfatti nella procedura surrogatoria. Si evidenzia che, al pari dei docenti che hanno avuto l’incarico su una sede scolastica definitiva, anche i docenti cui è stata assegnata la sede provvisoria devono prendere immediatamente servizio nella stessa sede e ivi completare il perfezionamento della procedura di immissione in ruolo. Infine, si rende noto che, entro e non oltre la prossima settimana, le Articolazioni territoriali di questo USR procederanno a convocare in presenza tutti i docenti interessati all’assegnazione della sede scolastica di servizio definitiva. Gli aspiranti sceglieranno le suddette sedi secondo l’ordine delle rispettive graduatorie, partendo, in base alle regole generali, dalle GM.
Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Settembre 2016 12:03
 
USP TORINO. SCUOLA PRIMARIA.Nomine tempo ind. 9 e 10 SETTEMBRE PDF Stampa E-mail
Scritto da flc cgil torino   
Giovedì 08 Settembre 2016 14:10
USP TORINO. SCUOLA PRIMARIA. Nomine a tempo indeterminato.
Pubblicazione calendario convocazioni 9 e 10 settembre

 
Cp 277. Docenti primaria e infanzia. Graduatorie provvisorie assegnazioni PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   
Martedì 06 Settembre 2016 10:50
Usp Torino Cp 277. Docenti primaria e infanzia: graduatorie provvisorie assegnazioni provinciali e interprovinciali
torino.istruzionepiemonte.it/docenti/cp277-graduatorie-provvisorie-assegnazioni-provvisorie-provinciali-e-interprovinciali/
 
CP254 Assegnazione sede docenti che non hanno ottenuto trasferimento/incar PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   
Mercoledì 31 Agosto 2016 07:44
UST TORINO. CP254 Assegnazione di sede ai docenti che non hanno ottenuto il trasferimento e ai docenti che non hanno ottenuto alcun incarico.

A conclusione delle operazioni di cui alla nota prot. n. 2819 del 22 agosto 2016 (incarichi da parte dei Dirigenti Scolastici e proposta automatica di assegnazione da parte del Sistema Informativo) alcuni docenti di diverse classi di concorso sono ancora in attesa di una sede di servizio per il prossimo anno scolastico 2016-2017. In attesa dei provvedimenti di competenza di quest’ufficio i docenti di cui sopra devono assumere provvisoriamente servizio nella sede assegnata nel corso delle operazioni di nomina in ruolo per l’anno scolastico 2015-2016. 

torino.istruzionepiemonte.it/docenti/cp254-assegnazione-di-sede-ai-docenti-che-non-hanno-ottenuto-il-trasferimento-e-ai-docenti-che-non-hanno-ottenuto-alcun-incarico/
 
Ultimo aggiornamento Mercoledì 31 Agosto 2016 08:00
 
Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2016/2017: scheda di supporto alla presentazione delle domande PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   
Giovedì 28 Luglio 2016 08:16
 

Il personale della scuola (docente, educativo ed ATA) ha la possibilità di partecipare alla “mobilità annuale”, cioè di poter prestare servizio per un anno, in una scuola diversa da quella in cui si è titolari o assegnati da ambito territoriale, nella stessa o di altra provincia, senza modificare la propria sede di titolarità. Due gli istituti possibili per la mobilità annuale: l’utilizzazione e l’assegnazione provvisoria.

La domanda va presentata online da tutti i docenti interessati, fatta eccezione per gli insegnanti di religione cattolica e per i richiedenti l’utilizzazione nelle discipline specifiche dei licei musicali, che la produrranno con i moduli cartacei.
Stessa modalità cartacea per il personale ATA ed educativo.

Queste le date:

  • dal 28 luglio al 12 agosto personale docente della scuola dell’infanzia e della primaria
  • dal 18 al 28 agosto personale docente della scuola di I e II grado;
  • dal 25 luglio al 5 agosto personale educativo e insegnanti di religione cattolica;
  • entro il 20 agosto personale ATA

L’utilizzazione annuale ha prevalentemente la finalità di consentire al personale senza sede, in esubero, oppure al personale trasferito in una sede disagiata perché perdente posto, nello stesso anno o negli anni precedenti, di poter prestare servizio per un anno in una scuola più comoda richiesta dallo stesso lavoratore.

L’assegnazione provvisoria, invece, ha la finalità di consentire ad un lavoratore di poter prestare servizio, sempre per un anno, in una scuola che sia più vicina alla residenza del proprio familiare (coniuge o convivente, figlio o genitore) oppure in scuole di un determinato comune nel caso in cui ci sono esigenze di cura, in questo comune, connesse a gravi motivi di salute.

Come di consueto mettiamo a disposizione dei nostri lettori la scheda di approfondimento con lasintesi della normativa, con l’indicazione degli aventi titolo alla presentazione delle domande, le modalità di presentazione e le relative scadenze.





 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successivo > Fine >>

Pagina 10 di 54
SEO by Artio
Banner
Banner

Iniziative

Banner

Calendario

Non ci sono eventi al momento.

Login