Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

INFN: il MEF respinge l'accordo sul salario accessorio 2009 firmato in febbraio imponendo atri tagli al fondo PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   

Il 16 giugno 2010 le delegazioni sindacali si sono incontrate con la delegazione INFN e hanno discusso le seguenti questioni:

POLIZZA SANITARIA

Per consentire la graduale introduzione della nuova Polizza, verrà prevista la proroga di 6 mesi della Polizza sanitaria in scadenza a fine giugno che dunque resterà attiva e valida sino a fine anno. Ciò vale anche anche per i familiari iscritti.

POLIZZA RISCHI EXTRA PROFESSIONALI

A seguito delle rimostranze sindacali che hanno indotto l'INFN a rinegoziare con la societĂ  assicuratrice, ci viene comunicata la riduzione della quota di iscrizione a carico del dipendente dall'iniziale 13 al 6,5 mille calcolato su paga base + IIS.

SALARIO ACCESSORIO 2009 PERSONALE TECNICO ED AMMINISTRATIVO

A seguito della nota del MEF del 11 febbraio 2010, notificata all'ente il 25 maggio u.s., l'INFN ci comunica che occorre procedere all'ulteriore taglio del 10% anche dell'Indennità di Ente Mensile, riducendo il fondo da 8,260 a 8,065 M€, con un ulteriore danno per il personale di circa 195.000 €.

L'INFN propone di compensare tale somma attraverso i risparmi giĂ  verificati nell'anno 2009:

  • € 127.000 risparmi ore straordinario 2009 (stanziate 55.000 ore, consumate 47.000)
  • € 56.500 risparmi ex Art. 53 (gradino economico) per personale in pensione;
  • € 11.500 risparmi su altre voci.

Cosa succede se non si firma l'accordo:

  • INFN deve restituire 195.000 € al bilancio dello stato che andrebbero irrimediabilmente persi;
  • in forse gli arretrati degli ex obiettivi speciali;
  • in forse gli arretrati dei turni.

La CGIL ha espresso il proprio parere favorevole alla soluzione prospettata dall'INFN, dichiarandosi pronta alla firma. Nulla infatti cambia rispetto all'ipotesi sottoscritta a febbraio in quanto la compensazione agisce su risparmi giĂ  riscontrati e registrati.

Il vero problema si presenterĂ  a partire dal 2010, visto che il recupero del taglio del 10% sul fondo accessorio 2004 sembra sempre piĂą improbabile e dove i tagli saranno reali e ben misurabili sulle buste paga. Rinviamo ad altra sede il commento politico alla situazione.

INCREMENTO A 10 euro DEL BUONO PASTO

Nel confermare l'intenzione giĂ  precedentemente espressa, l'INFN ha proposto un articolato da sottoscrivere che prevede l'aumento del buono pasto a 10 euro a decorrere dal 1 luglio 2010.

ELEZIONE e/o DESIGNAZIONE NELLE COMMISSIONI INFN

L'ipotesi di individuazione dei componenti delle commissioni in rappresentanza del personale attraverso elezione, in luogo alla designazione sindacale, si va via via allontanando. Si valuterĂ  il superamento e l'abolizione delle commissioni attraverso la stesura di appositi regolamenti come giĂ  accade in altri enti del comparto.

PRECARIATO

La Giunta Esecutiva proporrĂ  al prossimo Consiglio Direttivo la proroga sino a fine anno di tutti i contratti a tempo determinato in scadenza.

Oltre a ribadire l'urgenza di un incontro con il Presidente (già programmato e poi rinviato), è stata richiesta dalla nostra O.S. anche la riconvocazione urgente della Commissione di monitoraggio delle forme di lavoro flessibile (ex art. 22 bis)

TURNI

Ribadendo quanto già richiesto nelle ultime due riunioni, si è nuovamente chiesto di fare il punto sul lavoro in turno nelle diverse sedi.

NUOVO SISTEMA DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE AMMINISTRATIVE

Ribadendo quanto già richiesto nelle ultime due riunioni, si è nuovamente chiesto di fare il punto sulla questione, con l'introduzione di uno specifico punto già al OdG del prossimo incontro.

MISSIONI

Si è chiesto che l'amministrazione si attivi e disponga regole omogenee in tutte le sedi circa gli ordini di servizio in missione e sugli anticipi.

POLIZZA INA

Le OO.SS. hanno comunicato all'INFN che sono pronte a partire con le iniziative legali le cui note operative verranno diffuse al personale nel corso della prossima settimana. Allo scopo di iniziare a valutare eventuali soluzioni conciliative, si è chiesto un incontro con il Presidente prima di agosto.

La Delegazione trattante FLC Cgil INFN

Roma, 21 giugno 2010

 
SEO by Artio
Banner
Banner

Iniziative

Banner

Calendario

Non ci sono eventi al momento.

Login