ULTIME DALLA FLC NAZIONALE



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Enea, precariato: basta con le promesse, vogliamo i fatti PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   

Numerose richieste di un tavolo specifico sul precariato sono state prodotte dalla
FLC CGIL, l’ultimo dei quali datato 7 giugno, con il quale si proponeva un confronto:

  1. sul piano assunzioni
  2. sui bandi turn over 2008
  3. sulla richiesta autorizzazione turn over 2009
  4. sui dati rilevanti

Ad oggi, nel silenzio assordante, non solo dell’amministrazione, la FLC non può che condividere le preoccupazioni dei numerosi precari dell’Enea che chiedono trasparenza ed equità sulla partita delle loro prospettive lavorative.

In Enea, alle difficoltà prodotte dal Governo alla Ricerca Pubblica tutta, con una manovra che “abroga” i contratti, riduce diritti, retribuzioni e prospettive di crescita del sistema, si aggiunge un atteggiamento a dir poco disinvolto del Commissario che interpreta il proprio ruolo come una licenza di uccidere, secondo piani assolutamente ignoti ai più, che ha già prodotto profondo sconcerto anche tra numerosi neo responsabili di struttura, e che non trova alcuna giustificazione.

A tal proposito, nel ribadire la denuncia di una evidente azione unilaterale, avvenuta in seguito ad un impazzito uso dello scorrimento delle graduatorie, ricordiamo le numerose richieste di chiarimento inoltrate anche da molti responsabili di primo e secondo livello al Commissario ed al responsabile dell’Unità Centrale del Personale, a garanzia delle numerose professionalità, che ormai da anni partecipano e spesso gestiscono con maturata affidabilità le attività dell’Enea, ma ancora con contratti precari.

Pertanto, per il futuro dei giovani, per il diritto di tutti, nel ribadire il proprio impegno contro il precariato, la FLC CGIL - a sostegno del presidio del 30 giugno indetto dal Comitato dei Precari - convoca contestualmente all’iniziativa (a norma dello statuto dei lavoratori per la partecipazione anche del personale strutturato) - un’assemblea intercentri presso la sede legale dell’Enea di Roma il 30 giugno dalle 10.00 alle 14.00.

Si rivendica, per una chiara e visibile inversione di tendenza, un piano di assunzioni equo che valorizzi la professionalitĂ  dei tanti precari Enea.

Nel non rassegnarci alla deriva autoritaria, che prende piede anche in Enea, pronti a presenziare e condividere questa ed altre iniziative con tutte le organizzazioni sindacali, invitiamo alla partecipazione tutto il personale.

Roma, 24 giugno 2010

 
SEO by Artio
Banner
Banner

Iniziative

Banner

Calendario

Non ci sono eventi al momento.

Login