ULTIME DALLA FLC NAZIONALE



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Precari
Mozione dell’Assemblea del Personale INRIM del 5 ottobre 2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   
 
 


Alla c.a. dei membri del Consiglio Scientifico e del Consiglio di Amministrazione dell’INRIM


Mozione dell’Assemblea del Personale INRIM del 5 ottobre 2017

 
A seguito della presentazione alla RSU ed alle OOSS, in data 29/9/2017, del “Piano di Fabbisogno del Personale 2017-2019” Vi chiediamo di recepire la seguente proposta alternativa, relativa al medesimo triennio:
• immissione in ruolo di tutte le unità di personale aventi i requisiti previsti dall’art. 20, comma 1 del Decreto Legislativo 25 maggio 2017, n.75. Così
facendo, verrebbe utilizzato meno della metà del budget previsto per il triennio 2017-2019;
• bando di nuovi concorsi fino ad esaurire tutto il budget restante, utilizzando l’art. 20, comma 2 del D.Lgs. 75 e rispettando la programmazione scientifica e le necessità nei settori amministrativi e tecnici dell’Ente;
• contestualmente chiediamo la condivisione e l'esplicitazione delle linee di ricerca strategiche dell'Istituto in relazione all'immissione in ruolo e al reperimento di fondi esterni.
Siamo certi che, in questo modo, si otterrà un giusto equilibrio fra il riconoscimento delle professionalità acquisite in Istituto da lavoratori che hanno vinto un regolare concorso a tempo determinato (che spesso sono anche risultati vincitori di altre procedure concorsuali in INRIM) e l’immissione in ruolo di forze fresche.
Il legislatore ha stabilito, attraverso l’art. 20 comma 1 del D.Lgs. 75, i requisiti di merito per l’immissione in ruolo del personale precario, senza ulteriori procedure di selezione. Riteniamo che l’INRIM non possa sostituirsi al legislatore stabilendo quali siano i requisiti idonei alla propria realtà, rifiutandosi di contribuire al risanamento di una piaga che sta affliggendo il Paese.
A differenza di altri Enti, l’INRIM ha le risorse economiche per poter dare corso alle stabilizzazioni. Non farlo, procedendo invece al reclutamento attraverso nuovi concorsi è una scelta politica irresponsabile dell’Ente che, oltre a svalutare il personale formato in anni di lavoro in Istituto, va in contrasto con i provvedimenti legislativi straordinari volti al superamento del precariato.
In conclusione, Vi invitiamo a chiedere ed attuare, nelle prossime riunioni del Consiglio Scientifico e del Consiglio di Amministrazione, la modifica del “Piano di Fabbisogno del Personale 2017-2019”, e a non approvarlo se la proposta del Personale, come sopra presentata, non venisse recepita.


Cordialmente, il Personale dell’INRIM
 
INRAN, la FLC CGIL chiede lo scorrimento della graduatoria di stabilizzazione PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   

Al tavolo di trattativa la FLC CGIL chiede per le nuove assunzioni previste dal DPCM lo scorrimento della graduatorie di stabilizzazione anziché procedere con nuovi bandi; contestualmente si chiede la trasformazione a tempo determinato dei contratti di collaborazione in essere da oltre 10 anni. Pubblichiamo di seguito il comunicato della FLC CGIL Roma Sud.

Inoltre, mentre le Organizzazioni sindacali Confederali rinnovano

Leggi tutto...
 
INFN, precari: qualche apertura e qualche timida ripresa del dialogo PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   

Nel corso della riunione del 12 maggio scorso con il Presidente INFN la FLC CGIL ha ribadito, approfittando anche della presenza dell'intera Giunta, quanto già sostenuto nel precedente incontro del 13 aprile u.s., in particolare:

  • che l’INFN possa e debba procedere alla immediata assunzione dei 27 dipendenti stabilizzabili i cui contratti sono recentemente stati prorogati al 31/12/2012 (a maggior ragione visto il prospettarsi del blocco totale delle assunzioni nelle pubbliche amministrazioni di cui si parla in questi giorni);
  • che i contratti a tempo determinato in scadenza nell'anno in corso vadano necessariamente prorogati, se necessario operando in deroga ai vigenti limiti.

Oltre a una discussione e un approfondimento sull'affinamento di possibili meccanismi

Leggi tutto...
 
Enea, precariato: basta con le promesse, vogliamo i fatti PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   

Numerose richieste di un tavolo specifico sul precariato sono state prodotte dalla
FLC CGIL, l’ultimo dei quali datato 7 giugno, con il quale si proponeva un confronto:

  1. sul piano assunzioni
  2. sui bandi turn over 2008
  3. sulla richiesta autorizzazione turn over 2009
  4. sui dati rilevanti

Ad oggi, nel silenzio assordante,

Leggi tutto...
 


SEO by Artio

Iniziative

Banner

Calendario

Non ci sono eventi al momento.

Login