IL 6 MAGGIO SCIOPERO GENERALE - La FLC CGIL chiama tutti i lavoratori della conoscenza a ribellarsi! Stampa

PER I DIPENDENTI PUBBLICI IL DANNO E LA BEFFA!

  1. Rinnovo dei contratti?
  2. Recupero dell'inflazione?
  3. Sblocco delle anzianità per il 2011 e il 2012?
  4. Speranza di stabilità per migliaia di precari?
  5. Diritto di scegliersi i rappresentanti sindacali?

 

NO, niente di tutto questo!


La CGIL non ha firmato un accordo che conferma questo disastro!

  • Niente risorse per la contrattazione
  • Diminuite le retribuzioni
  • Bloccata la mobilità professionale
  • Rinviate le elezioni per le Rsu
  • Inasprite le sanzioni disciplinari

 

L'odiosa divisione dei lavoratori in fasce di produttività prestabilite. Il 25% sarà comunque escluso dai premi. Una misura ingiusta che demotiva il lavoro e peggiora i servizi.

Il ministro Brunetta ha riportato indietro le lancette del tempo, la sua “riforma” peggiora il lavoro e i servizi pubblici. E' bloccata di fatto dalla manovra finanziaria e bocciata dai lavoratori e dagli esiti dei loro ricorsi. Questo accordo ha il solo scopo di riportarla in vita.
 

VENERDI' 6 MAGGIO - SCIOPERO GENERALE

CAMBIAMO IL PRESENTE PER AVERE UN FUTURO


MANIFESTAZIONE con CORTEO
ore 9.30 da Porta Susa
ore 11.30 arrivo in Piazza Castello
Intervento di
FULVIO FAMMONI
Segreteria Nazionale CGIL

Allegati:


 
SEO by Artio