ULTIME DALLA FLC NAZIONALE



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Benvenuto nel sito della FLC CGIL di Torino
Pubblicata la circolare sulle sanzioni disciplinari del personale della scuola PDF Stampa E-mail

Il MIUR ha pubblicato l’attesa circolare sulle sanzioni disciplinari C.M. 88 dell’8 novembre 2010 per il personale ATA, docente del comparto scuola e per i dirigenti scolastici e la relativa nota di trasmissione (prot. AOODPIT/0003310 dell’8 novembre 2010. Si tratta del tentativo di armonizzare quanto previsto dal D.Lgs. 150/09 (il cosiddetto “Decreto Brunetta”) con la normativa legale e contrattuale in vigore.

Per rendere comprensibile il contenuto della circolare  (ben 25 pagine!), che utilizza un linguaggio più vicino al ricorso di un avvocato o a una sentenza di un tribunale, sono allegate 4 tabelle

  • la tabella 1 riassume le modalità e la tempistica dei procedimenti disciplinari per tutto il personale
  • la tabella 2 indica le infrazioni, le sanzioni disciplinari e la sospensione cautelare del personale ATA
  • la tabella 3 indica le infrazioni, le sanzioni disciplinari e la sospensione cautelare del personale docente
  • la tabella 4 indica le infrazioni, le sanzioni disciplinari e la sospensione cautelare dei dirigenti scolastici.

Nella stesura definitiva del documento, sono state parzialmente accolte alcune delle osservazioni della FLC. Infatti per le fattispecie

Leggi tutto...
 
Seduta Senato Accademico 8 novembre 2010 PDF Stampa E-mail

Gentili colleghi,
di seguito il resoconto dell'ultima seduta del Senato accademico e delle commissioni alle quale partecipo. Ribadisco che si tratta della mia versione dei fatti e mi scuso per eventuali inesattezze.

Vorrei sottolineare che la mia richiesta di inserimento di una discussione sui rapporti tra Ateneo e Servizio Sanitario nazionale e di istituzione di una commissione senatroriale ad hoc, come da documento distribuito in Senato il 15 ottobre scorso e di cui vi ho mandato copia con il resoconto precedente, a tutt'oggi non ha ancora avuto risposta, nonostante le mie sollecitazioni scritte al Rettore e ai membri del Senato.

Rimango a disposizione per eventuali chiarimenti.
Cordiali saluti.

Elena Beltramo
Rappresentante personale tecnico-amministrativo in Senato Accademico

Allegato:

Resoconto

 
Riconoscimento dell'anzianità per i precari. PDF Stampa E-mail
 

Dopo il tentativo obbligatorio di conciliazione si ricorre al giudice.


 

L’iniziativa è stata lanciata a seguito di una sentenza della Corte di Giustizia Europea, che si è pronunciata sul caso di una lavoratrice spagnola precaria per 12 anni che ha chiesto il riconoscimento dell’anzianità pregressa nel 2008.

La sentenza conferma quanto sosteniamo da tempo anche nelle piattaforme per i rinnovi

contrattuali circa la parità di trattamento tra lavoratori. Il MEF stabilisce l'adeguamento retributivo agli insegnanti incaricati di religione ma nel contempo sono ignorate le numerose vertenze aperte in tema di riconoscimento del servizio prestato per gli insegnanti e degli Ata precari. Siamo di fronte a un datore di lavoro, che seleziona quali pendenze sono da regolarizzare da un lato e dall’altro, costringe altri lavoratori ad affrontare un lungo contenzioso.

L’ Ufficio Scolastico Provinciale di Torino sino ad oggi non ha conciliato per ben 130 volte. Nei prossimi giorni,

Leggi tutto...
 
QUESTIONI CONTROVERSE NEI CONTRATTI DEI SUPPLENTI DA PARTE DELLE SCUOLE PDF Stampa E-mail
 
Retribuzione e validità del servizio per il sabato e la domenica.


 

Il lavoratore che svolge il suo orario di lavoro settimanale in meno di 6 giorni ha diritto al pagamento dal lunedì alla domenica e al riconoscimento del servizio.

Con la circolare telegrafica n. 270 del 4.8.95 si chiarisce in maniera esplicita. Fin dal CCNL del 1995, il diritto al riconoscimento anche del sabato se il servizio è stato interamente prestato in 5 giorni.

Con l’art. 40 e soprattutto con la sequenza contrattuale relativa all’art. 142 comma 1 lettera f (diritto al riposo settimanale), si ribadisce anche il diritto al riconoscimento della domenica come stabilito dal codice civile (art.2109, comma 1).


 

Con sentenza depositata il 15 febbraio 2010 il Giudice del Lavoro di Caltanissetta ha disposto il riconoscimento giuridico ed economico dei giorni di sabato e domenica in favore dei docenti supplenti che abbiano completato l’orario settimanale previsto, anche se in sostituzione di docenti e in scuole diverse.

Il Tribunale del Lavoro ha così affermato “ prevedere che,

Leggi tutto...
 
L'orario di lavoro del personale ATA è continuativo e non può essere "spezzato" PDF Stampa E-mail
L'USR Emilia Romagna ricorda le coordinate contrattuali sull'orario di lavoro del personale ATA.

Rispettare le norme contrattuali e segnalare le situazioni di disagio, dovute ai tagli di personale, che sono la causa della rottura di tali regole. È questo il senso positivo della nota inviata, su sollecitazione dei sindacati scuola, dal Direttore Regionale Limina agli uffici scolastici provinciali dell'Emilia Romagna.

Pubblichiamo di seguito la nota dell'Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 Successivo > Fine >>

Pagina 205 di 222
SEO by Artio
Banner
Banner

Sondaggi

Joomla! è utilizzato per?
 

Iniziative

Banner

Calendario

Non ci sono eventi al momento.

Login