ULTIME DALLA FLC NAZIONALE



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Docenti
Il mio primo giorno di ruolo Corso di formazione per i neo assunti a tempo indeterminato nella scuola PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   
 

IL MIO PRIMO GIORNO DI RUOLO

Corso di formazione per i neo assunti a tempo indeterminato nella scuola


SCARICA MODULO ISCRIZIONE


Da inviare entro il 28/11 al seguenti recapito e-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


La FLC CGIL e l’Associazione professionale
Proteo Fare Sapere dell’ambito territoriale della città metropolitana di Torino organizzano incontri di formazione per neo immessi in ruolo.

 

Offerta ed obiettivi degli incontri

Il corso è destinato a docenti neo-assunti a tempo indeterminato di tutti gli ordini di scuola. La durata del corso è di 9 ore distribuite in 3 incontri di 3 ore ciascuno. Obiettivo del corso è fornire ai docenti neo-assunti tutti gli strumenti necessari per affrontare l’anno di formazione e i relativi adempimenti, anche alla luce dell’entrata in vigore della legge 107/15.

 

Primo incontro mercoledì 30 novembre ore 15.00-18.00

Il lavoro del docente

Vincenzo Luca Sorella (Proteo Fare Sapere), Presentazione del corso e finalitĂ 

Luisa Limone (FLC CGIL) La professione docente tra contratto e L. 107/15

Igor Piotto (FLC CGIL) Contratto, diritti e rappresentanza sindacale

Maria Grazia De Luca (FLC CGIL) Adempimenti di rito

 

Secondo incontro mercoledì 7 Dicembre ore 15.00-18.00

Fare scuola

Carla Eandi (formatrice Proteo) L’anno di formazione tra normativa vigente, pratiche didattiche e bilancio di competenze professionali

 

Terzo incontro da definire con i partecipanti

Laboratorio di scrittura

Carla Eandi (formatrice Proteo) Indicazioni operative per la stesura della relazione finale

 

 

Gli incontri si svolgeranno presso: Camera del Lavoro di Torino, Sala Pace, via Pedrotti 5 Torino

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Costo del corso € 40,00 (comprensivi di € 10,00 della quota di iscrizione 2017 a Proteo).

A seguito della convenzione tra Proteo Fare Sapere e FLC Cgil, gli iscritti alla FLC Cgil (è possibile formalizzare l’adesione sindacale presso la sede del corso prima dell’inizio della prima lezione) verseranno solo la quota di € 10,00 per l’iscrizione a Proteo Fare Sapere per il 2017).

 

Per partecipare in caso di impegni di servizio: l'iniziativa essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 8.06.2005) è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi.

 
Assemblea pubblica cittadina PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   
 
Contrastiamo i provvedimenti contenuti nella legge di stabilitĂ 

inerenti l'aumento a 24 ore dell'orario di lavoro dei docenti a paritĂ  di salario.

Riconquistiamo contratto e salario degni del nostro lavoro

SCARICA LOCANDINA

Dopo lo sciopero del 12 ottobre, la FLC CGIL TORINO continuerĂ  la mobilitazione fino a che il Governo non rivedrĂ  i provvedimenti contro la scuola pubblica e i lavoratori della scuola.
Nelle prossime ore indicheremo le tappe della nostra protesta, a partire da un'assemblea pubblica cittadina.
Il provvedimento riguardante l'aumento dell'orario di lavoro per i docenti a parità di salario è inaccettabile, determina un’ulteriore pesante perdita di posti di lavoro per precari (con la vanificazione del concorso e del TFA)e deve essere cancellato; chiediamo il rinnovo dei contratti nazionali e il pagamento degli scatti d'anzianità, risorse per la scuola pubblica e non per la scuola privata.
 
In questi anni la FLC CGIL ha sostenuto le ragioni delle lavoratrici e dei lavoratori nella difesa del contratto, del salario, della qualitĂ  del lavoro, contro misure che avevano lo specifico obiettivo di destrutturare la scuola pubblica e la dignitĂ  del lavoro.
 
Le misure contenute nella recente legge di stabilitĂ  affrontano i temi dell'istruzione pubblica nel piĂą totale disprezzo della professionalitĂ  delle lavoratrici e dei lavoratori.
 
Vi invitiamo all'assemblea

lunedì 22 ottobre

presso la Camera del lavoro di Torino - via Pedrotti 5

dalle ore 16 alle 18
 
Presenteremo i contenuti della legge di stabilitĂ , le proposte della FLC CGIL e le iniziative per contrastare questo piano di smantellamento del ruolo della scuola pubblica e della dignitĂ  dei lavoratori.
 
 
 
 
ATTIVO FLC CGIL TORINO PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   

ATTIVO FLC CGIL TORINO
(ASSEMBLEA RSU APERTA AGLI ISCRITTI)

VENERDI' 16 SETTEMBRE ORE 16.30 19.30

CGIL CAMERA DEL LAVORO PROVINCIALE DI TORINO
SALONE PIA LAI – VIA PEDROTTI 5 - TORINO

ORDINE DEL GIORNO:

• AVVIO ANNO SCOLASTICO
• MANOVRA
• SITUAZIONE POLITICO SINDACALE


 
ASSEMBLEA SINDACALE PER DOCENTI INIDONEI PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   

 

ASSEMBLEA SINDACALE PER DOCENTI INIDONEI

LUNEDĂŚ 12 SETTEMBRE ORE 16.00

CGIL CAMERA DEL LAVORO PROVINCIALE DI TORINO
SALONE PIA LAI – VIA PEDROTTI 5 - TORINO


 
ASSEMBLEA DELLE RSU GIOVEDI’ 9 GIUGNO ALLE ORE 17 ALLA CAMERA DEL LAVORO, SALONE PIA LAI - Organico di diritto. Il diritto di garantire l’offerta formativa PDF Stampa E-mail
Scritto da FLC CGIL TORINO   
Per il terzo anno consecutivo l'organico delle scuole ha subito un drammatico ridimensionamento. Gli interventi nella scuola secondaria di primo grado e nella scuola primaria minacciano gli obiettivi formativi degli istituti, l’organizzazione del lavoro e la possibilitĂ  di rispondere alle diverse esigenze espresse dalle famiglie; nella scuola secondaria superiore si prevede una riduzione di posti con  pesanti ricadute.
I lavoratori delle scuole vivono con profondo disagio il peggioramento delle condizioni di lavoro e l'impoverimento dell'offerta formativa.
Il ripristino dell’organico risponde alla necessità di fronteggiare problemi che quotidianamente si verificano nella scuola.
Un taglio di risorse  di questa misura produce un aggravamento irreversibile nella scuola:
  • diminuisce il numero delle classi e aumenta il numero degli allievi per ogni classe;
  • la soppressione delle classi aggrava i problemi di dispersione scolastica, giĂ  consistenti in alcune realtĂ  del territorio caratterizzate da problemi di natura socio-culturale;
  • l’eliminazione dei posti dei docenti e del personale ATA ha ricadute sulla formazione delle classi; questo è all’origine di problemi di spostamento degli alunni tra i diversi plessi e causa alle famiglie problemi logistici difficilmente gestibili;
  • sono respinte le richieste d’iscrizione dei fuori zona, anche di quelli che hanno fratelli o sorelle giĂ  frequentanti;
  • gli allievi sono stipati in classi al limite della capienza.
La scuola per poter funzionare ha bisogno di organici funzionali in rapporto al piano dell'offerta formativa e della garanzia di personale stabile su base pluriennale.

La FLCCGIL ritiene irrinunciabile il ripristino dell’organico di diritto precedente:
  • per garantire un’offerta formativa adeguata e la qualitĂ  dell’istruzione pubblica
  • per garantire il rispetto dei limiti di sicurezza
  • per sostenere gli alunni disabili e con difficoltĂ 
  • per sostenere le esigenze delle famiglie
  • per tutelare l’occupazione 

La FLC CGIL sollecita nuovamente l’UST di Torino affinchĂ© vi sia al piĂą presto una risposta alle esigenze della scuola torinese: il nostro impegno sarĂ  quello di salvaguardare la dignitĂ  della scuola e di definire  con ogni  scuola  efficaci modalitĂ  di mobilitazione e denuncia.
Contro i tagli di personale e di risorse la Flc Cgil sostiene le ragioni della scuola pubblica

Allegato:volantino
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Successivo > Fine >>

Pagina 1 di 3
SEO by Artio

Iniziative

Banner

Calendario

Non ci sono eventi al momento.

Login